Dr. Andrea Giovanni Martinelli – Urologo a Terni

Impotenza maschile

Cause

Poiché un’erezione richiede un buon flusso sanguigno diretto al pene, uomini con un restringimento delle arterie (aterosclerosi) possono avere qualche problema a raggiungere un’erezione normale. Proprio per questo i soggetti cardiopatici, che hanno avuto ischemie cerebrali, con ipertensione e diabete sono più a rischio di sviluppare la disfunzione erettile. Spesso deboli erezioni possono essere il primo sintomo di una malattia cardiovascolare importante. Per questo il trattamento deve comprendere l’identificazione e la correzione di eventuali malattie concomitanti che, se non trattate, potrebbero avere serie ripercussioni sulla salute del soggetto.

disfunzione erettile

Cause psicologiche: ansia da prestazione, educazione e abitudini sessuali, problemi di coppia, problemi economici e lavorativi, depressione, malattie psichiatriche.

Cause neurologiche: traumi del midollo spinale, sclerosi multipla, neuropatia diabetica, chirurgia pelvica (prostata, colon-retto), malattia di Parkinson, malattia di Alzheimer.

Ridotto apporto di sangue arterioso: aterosclerosi (ostruzione/restringimento delle arterie).

Farmaci, altre sostanze: fumo, alcool, droghe, farmaci usati per ipertensione arteriosa, depressione, problemi psichiatrici, tumore della prostata.

Cause metaboliche che interferiscono con la funzione vascolare: diabete, ipertensione arteriosa, obesità, ipercolesterolemia, malattia delle apnee notturne, insufficienza renale.
Problemi urologici: malattia di Peyronie, traumi pelvici.

distanza_media

Impotenza maschile

Definizione Cause Diagnosi Trattamento