Dr. Andrea Giovanni Martinelli – Urologo a Terni

Incontinenza urinaria

I primi accorgimenti

La perdita di peso, un più attento controllo del consumo di liquidi, l’eventuale abolizione o riduzione del caffè e delle sigarette possono dare nelle fasi iniziali ottimi risultati. Bisognerebbe cercare di non ingrassare perché i chili di troppo “pesano” sulla vescica e sull’uretra. L’assunzione di liquidi è un altro capitolo importante. Un’assunzione di liquidi troppo abbondante costringerà la vescica a un “superlavoro” che può accentuare il problema, ma non bisogna nenache esagerare in senso contrario in quanto la riduzione dell’apporto idrico può favorire le infezioni. La stitichezza è un altro fattore che può peggiorare l’incontinenza quindi, in conclusione, è bene avere una dieta ricca di fibre, associare un’adeguata attività fisica e assumere liquidi in quantità appropriata.

Incontinenza urinaria

Definizione Anatomia Diagnosi Accorgimenti Farmaci Riabilitazione Chirurgia Iniezione di botox Benderelle Neuromodulazione