Dr. Andrea Giovanni Martinelli – Urologo a Terni

Incontinenza urinaria

Farmaci

Alcuni tipi di incontinenza possono giovarsi di una terapia medica. Esistono, infatti, farmaci che sono in grado di controllare o eliminare le contrazioni anomale della vescica, responsabili della perdita di urina da urgenza ed anche qualche volta di migliorare la situazione nell’incontinenza di tipo misto. Si tratta di farmaci chiamati anticolinergici. Qualche volta, nelle donne, sono prescritti in associazione a estrogeni locali, somministrati per via vaginale, come creme o ovuli, che migliorano la situazione nelle pazienti che presentano secchezza vaginale o disturbi legati alla mancanza di estrogeni nel periodo della menopausa. Come per tutti i farmaci si dovranno valutare i pro ed i contro, verificando se gli effetti positivi prevalgono su quelli collaterali: secchezza della bocca, riduzione della secrezione lacrimale, talora stitichezza, che si possono presentare con l’uso dei farmaci anticolinergici.

Incontinenza urinaria

Definizione Anatomia Diagnosi Accorgimenti Farmaci Riabilitazione Chirurgia Iniezione di botox Benderelle Neuromodulazione