Dr. Andrea Giovanni Martinelli – Urologo a Terni

Sindrome del giunto pielo-ureterale

Diagnosi

Il ristagno di urina caratteristico di questa malattia può provocare a volte calcoli renale; la malattia assume poi importanza notevole nel paziente monorene perché può associarsi ad insufficienza renale. Gli esami preoperatori sono volti a definire sia gli aspetti morfologici (ecografia, urografia, uro-TC, risonanza magnetica) che quelli funzionali (scintigrafia renale sequenziale). Sulla base dei suddetti esami viene posta l’eventuale indicazione alla correzione del difetto. In alcuni casi la funzione residua del rene interessato può risultare completamente assente o così compromessa da non giustificare l’intervento.

distanza_media

distanza_media

Sindrome del giunto pielo-ureterale

Definizione Sintomi Diagnosi Trattamento